jimmy'' fontana portiere

[5] Il 28 novembre 2012 viene assolto con formula piena dal TNAS, assistito dall’avvocato Davide Gatti del foro di Asti. [2] I cookie necessari sono assolutamente essenziali per il corretto funzionamento del sito Web. Il 3 luglio 2009 firma per il Novara, squadra di Lega Pro Prima Divisione. Insieme a Tommaso Vailatti è stato l'unico ad accettare questa condizione. Nel 2006-2007 non gioca alcuna partita. [6] In campionato gioca 11 partite (il titolare del ruolo è Samir Ujkani) subendo 9 reti. Ritiratosi dal 2012, in seguito è diventato procuratore sportivo;[9] fra i suoi assistiti si cita Samir Ujkani, suo grande amico e già suo compagno di reparto ai tempi della militanza nel Novara.[10]. Facebook gives people the power … A fine stagione ottiene con la squadra la promozione in Serie B. Nella stagione 2010-2011 debutta in campionato alla terza giornata, nella vittoria esterna per 2-0 contro il Cittadella,[7] partita nella quale para anche un calcio di rigore a Tommaso Bellazzini. Per lui inizia quindi una gavetta che lo porta dapprima all'Aosta nel 1994-1995 nel quale esordisce in Serie C2 giocandovi una sola partita e retrocedendo in Serie D dove Fontana trova spazio da titolare e gioca 34 partite subendo 24 reti. Nel 2003-2004 gioca 4 partite subendo 5 reti, e nel 2004-2005 gioca 2 partite subendo 2 reti. Di Palermo si parla anche con il giornalista del Corriere dello Sport, Antonio La Rosa, e con il “tifoso speciale” Alessio Candiloro. Suo figlio Tommaso è un promettente portiere delle giovanili del Torino F.C. Alberto Maria Fontana (Torino, 2 dicembre 1974) è un ex calciatore italiano, di ruolo di portiere, procuratore sportivo. Nato nel quartiere più granata della città con la casa che si affacciava sullo Stadio Filadelfia, dopo le prime esperienze con le giovanili del Nizza Millefonti, viene notato dalla Juventus, con la cui squadra Primavera vincerà l'edizione del 1994 del Torneo di Viareggio. Utilizziamo anche cookie di terze parti che ci aiutano ad analizzare e comprendere come si utilizza questo sito Web. Come l'omonimo ex portiere, è soprannominato Jimmy per via dello stesso cognome del cantante. In seguito allo scandalo del calcioscommesse, l'8 maggio 2012 viene deferito dalla Procura federale della FIGC. Nel 2006-2007 non gioca alcuna partita. Si discute della gara vinta dai rosanero grazie al penalty di Ricciardo e ci si proietta verso l’impegno fra del Renzo Barbera contro il Troina. Statistiche aggiornate al 13 maggio 2012. Come l'omonimo ex portiere, è soprannominato Jimmy per via dello stesso cognome del cantante.[2]. Il 19 agosto 2007 il suo apporto è decisivo alla conquista del "Trofeo del Centenario", partita-finale celebrativa dei festeggiamenti per i 100 anni della società granata contro il Peñarol nella quale para due rigori dopo che i tempi supplementari si erano conclusi sullo 0-0. [6] In campionato gioca 11 partite (il titolare del ruolo è Samir Ujkani) subendo 9 reti. In seguito allo scandalo del calcioscommesse, l'8 maggio 2012 viene deferito dalla Procura federale della FIGC. L'11 novembre 2007 esordisce in Serie A da titolare in occasione della gara tra Torino e Catania, terminata con il risultato di 1-1. Nel 1998-1999 si trasferisce al Verona in Serie B, subendo 3 reti in 2 partite; nella stagione 1999-2000 gioca una partita subendo una rete nella Reggiana in Serie C1, e poi si trasferisce al Sandonà, dove gioca 9 partite subendo 14 reti. [8] Chiude la stagione con 7 presenze ed 8 gol subiti nella stagione regolare (chiusa al terzo posto) più una partita e due reti subiti nei play-off che hanno regalato la promozione in Serie A alla squadra la quale ha avuto la meglio sul Padova. Come l'omonimo ex portiere, è soprannominato Jimmy per via dello stesso cognome del cantante.[2]. Di questi cookie, i cookie classificati come necessari vengono memorizzati nel browser in quanto sono essenziali per il funzionamento delle funzionalità di base del sito Web. Qualsiasi cookie che potrebbe non essere particolarmente necessario per il funzionamento del sito Web e viene utilizzato specificamente per raccogliere dati personali dell'utente tramite analisi, pubblicità, altri contenuti incorporati sono definiti come cookie non necessari. Il suo urlo è più famoso di quello di Munch: stiamo parlando di Paolo Bonini, il folkloristico pensionato super tifoso del Palermo... VIDEO. 34 (-45) se si comprendono i play-off della stagione 2010-2011. Nell'estate 2005, dopo il fallimento del Torino, è stato il primo giocatore a firmare per il Torino Football Club, creato dai "lodisti" Marengo e Rodda. Questi cookie saranno memorizzati nel tuo browser solo con il tuo consenso. Questa categoria include solo i cookie che garantiscono funzionalità di base e caratteristiche di sicurezza del sito Web. Statistiche aggiornate al 13 maggio 2012. procuratore sportivo ed ex calciatore italiano, Il contenuto è disponibile in base alla licenza. Ha due figli: Tommaso e Ludovica.

Alculiciu, San Teodoro, Fesa Di Tacchino Ricetta Dieta, Caf Cisl Montebelluna, Gin Hendrick's Miglior Prezzo, Calorie Birra 33, 30 Maggio 1983,